Infermieri master online

ccnl sanità

I permessi per gli infermieri che hanno la necessità di assentarsi per qualche ora arrivando dopo l'orario previsto o uscendo prima sono regolamentati dal CCNL Sanità 2016-2018.

Prendere un permesso non vuol dire arrivare tardi al lavoro e poi decidere, ma richiede programmazione e il rispetto di alcune regole previste dal contratto.

copertina ccnl sanitaMolti infermieri fanno i corsi di formazione ECM a proprie spese o nel proprio tempo libero, mentre il contratto collettivo nazionale del lavoro (CCNL) ha dato ampio spazio alla formazione del lavoratore.

La formazione ECM per l'infermiere è un determinante per mantenere alto il livello di professionalità, questo perchè la formazione consente di sapere se stai lavorando secondo standard riconosciuti a livello internazionale.

Ma la formazione ECM per l'infermiere ha degli altri effetti perchè rende i professionisti più ricettivi verso il cambiamento e l'introduzione di nuove tecnologie.

lezione universitaIl CCNL Sanità pubblica 2016-2018 ha un articolo dedicato all'applicazione delle 150 ore. Si tratta dell'art.48 "Diritto allo studio" ha introdotto alcune novità.

Il titolo dell'articolo 48 potrebbe essere fuorviante " diritto allo studio" perchè si applica a coloro che hanno avuto l'attribuzione delle 150 ore.

Il diritto allo studio è una conquista importante e consente al lavoratore di non fossilizzarsi e poter crescere professionalmente o addirittura cambiare lavoro e si applica a tutti gli studenti lavoratori.

Monete e il tempo passa

Ogni volta che c'è il rinnovo del contratto si vede un piccolo aumento e si pensa che rispetto allo stipendio precedente ci sia stato un miglioramento ma vediamo se è realmente così.

Se dico che lo stipendio di un infermiere era molto più forte negli anni 90 e che si è perso molto del potere di acquisto, potresti credermi sulla parola, ma con i numeri è più facile rendere l'idea.

ferie natale 2020Il Natale si avvicina, il periodo con più festivi vicini è molto conteso perchè restare a casa nelle festività non tocca il monte ore di ferie.

Ad esempio restando a casa dal 25 dicembre al 6 gennaio compreso si starà  a casa per 13 giorni consecutivi, ma i giorni di ferie che vengono scalati dal residuo ferie è di 7 giorni.

Siamo vicini al Natale e le ferie dovrebbero essere sul finire, invece abbiamo molte ferie a disposizione e molte incertezze sulla loro fruizione. I colleghi che devono andare in pensione sono messi in ferie anche 4-6 mesi prima della data di pensionamento.