2023 ortopedia traumatologia pediatrica

Il corso di aggiornamento in Ortopedia e traumatologia pediatrica è di 30 ore e fra i corsi ECM si presenta con un programma  completo.

Questo corso è accreditato ECM per medici e infermieri ed ha un numero limitato di posti.

Il corso vuole trasmettere e diffondere la cultura per l’inquadramento e la gestione del paziente pediatrico con malattie, disturbi e anomalie di formazione e sviluppo dell’apparato muscolo-scheletrico.

Il corso permette di acquisire competenze specifiche riguardanti lo sviluppo dell’apparato muscoloscheletrico durante l’infanzia, l’esame clinico-strumentale ortopedico del paziente pediatrico, lo screening, la diagnosi
precoce, l’inquadramento clinico ed il trattamento terapeutico dei principali disordini a carico dei vari segmenti osteoarticolari.

Le 30 ore di corso si sviluppano in 7 giornate nei giorni 13/04/2023 – 27/04/2023 – 11/05/2023 – 25/05/2023 – 15/06/2023 – 22/06/2023 – 6/07/2023 dalle ore 14,30 alle ore 18,30 presso l'IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli, Bologna.

IRCCS Istituto Ortopedico Rizzoli, Bologna
A cura della Struttura Complessa di Ortopedia E Traumatologia Pediatrica
Direttore: Dott. Gino Rocca

Segreteria Scientifica:

Dott. Giovanni Trisolino, giovanni.trisolino@ior.it

Destinatari:

Medico Chirurgo specializzato in Ortopedia e Traumatologia, Pediatria e Medicina Fisica e Riabilitazione. Infermiere; Infermiere Pediatrico; Fisioterapista; Tecnico Ortopedico; Medico Chirurgo 
Specializzando.

Patrocini richiesti:

SIP, SITOP, ODM di Bologna, UNIBO

Erogazione corso:

in presenza presso l’Aula Marchetti dell’Istituto Ortoprdico Rizzoli (via di Barbiano 1/10, Bologna)

dati ECM:

evento n. 5798-374902, sono stati attribuito 30,2 crediti ECM con partecipazione obbligatoria alle 7 giornate e compilazione corretta del questionario ECM

L’evento è stato accreditato per le seguenti figure professionali:

Medico Chirurgo specializzato in Ortopedia e Traumatologia, Pediatria e Medicina Fisica e Riabilitazione. Infermiere; Infermiere Pediatrico; Fisioterapista; Tecnico Ortopedico

Il corso è a numero chiuso (50 partecipanti) e si perfeziona iscrivendosi dal sito www.korilu.it  nella pagina dedicata.

Quota di iscrizione di tutti e 7 gli incontri:

€ 250.00 + IVA 22% per tutte le figure professionali
€ 150.00 + IVA 22% per il Medico Chirurgo Specializzando
Gratuita per il Medico Chirurgo Specializzando UNIBO al 5°anno

Per iscriversi vai al link 

Segreteria Organizzativa e Provider ECM 5798: Korilù srl
via Belemeloro 5, 40126 Bologna – Tel 051385328 – 051 387615 – congressi@korilu.itwww.korilu.it

Il programma dettagliato: 

Giovedì 13 aprile PIEDE E CAVIGLIA

14:30-14:50 Anatomia, biomeccanica, normale sviluppo di piede e caviglia
14:50-15:10 esame clinico e strumentale di piede e caviglia dalla nascita all’adolescenza
15:10-15:30 Le deformità posturali del piede alla nascita: Piede torto congenito, metatarso varo, piede talovalgo, skewfoot, astragalo verticale.
15:30-15:50 il trattamento del piede torto congenito con metodo Ponseti
15:50-16:10 Il trattamento delle sequele del piede torto congenito: dal recasting alla chirurgia ossea
16:10-16:30 pausa caffè
16:30-16:50: Le altre deformità del piede alla nascita: polidattilie, sindattilie, brachimetatarsie emimelie, ectromelie
16:50-17:10 il piede piatto dalla nascita all’età adulta (piede piatto idiopatico e secondario, skewfoot)
17:10-17:30 il trattamento conservativo e chirurgico del piede piatto
17:30-17:50 il piede neurologico
17:50-18:10 il piede del giovane sportivo: osteocondrosi, fratture da stress, traumi e distorsioni
18:10-18:40 discussione e presentazione casi clinici da parte dei partecipanti

Giovedì 27 aprile IL GINOCCHIO E L’ARTO INFERIORE

14:30-14:50 il ginocchio e l’arto inferiore dalla nascita all’età adulta
14:50-15:10 Le deformità assiali del ginocchio
15:10-15:30 Le eterometrie
15:30-15:50 Le anomalie torsionali
15:50-16:10 principi di valutazione radiografica delle deformità e osteotomie correttive
16:10-16:30 pausa caffè
16:30-16:50 predizione di crescita e principi di modulazione della crescita
16:50-17:10 Principi di allungamento con fissazione esterna
17:10-17:30 Tecniche di allungamento endomidollare
17:30-17:50 Il ginocchio doloroso (artriti, OCD, apofisiti, lesioni/anomalie meniscali, neoplasie…)
17:50-18:10 I traumatismi e le instabilità (lussazione rotula, lesioni LCA/LCP e distacchi apofisari)
18:10-18:40 discussione e presentazione casi clinici da parte dei partecipanti

Giovedì 11 maggio L’ANCA PEDIATRICA

14:30-14:50 displasia congenita d’anca: valutazione clinica e strumentale alla nascita
14:50-15:10 displasia congenita dell’anca: principi di trattamento dalla tutorizzazione al gesso
15:10-15:30 displasia congenita dell’anca: il trattamento chirurgico
15:30-15:50 displasia congenita dell’anca il trattamento delle sequele (osteotomie acetabolari e femorali)
15:50-16:10 l’anca dolorosa infantile (sinovite transitoria, artrite settica, osteomielite, neoplasie)
16:10-16:30 pausa caffè
16:30-16:50 Malattia di Perthes: epidemiologia, diagnosi, classificazione
16:50-17:10 Principi di trattamento della malattia di Perthes
17:10-17:30 Epifisiolisi: epidemiologia, diagnosi, classificazione
17:30-17:50 Principi di trattamento dell’epifisiolisi
17:50-18:10 L’anca nell’adolescente sportivo (pubalgia, conflitto femoro-acetabolare, avulsioni pelviche)
18:10-18:40 discussione e presentazione casi clinici da parte dei partecipanti

Giovedì 25 maggio ARTO SUPERIORE

14:30-14:50 Lo sviluppo fisiologico dell’arto superiore
14:50-15:10 Esame clinico e strumentale dell’arto superiore
15:10-15:30 Anomalie del complesso scapolo toracico e dello stretto toracico superiore (scapola alta
congenita, discinesie scapolo-toraciche, coste cervicali, anomalie della clavicola)
15:30-15:50 Paralisi di plesso brachiale: esame clinico e principi di trattamento
15:50-16:30 cenni di traumatologia del gomito.
16:10-16:30 Pausa caffè
16:30-16:50 Malformazioni congenite ed evolutive di braccio e gomito
16:50-17:10 Malformazioni congenite de evolutive di avambraccio e polso
17:10-17:30 Principi di trattamento chirurgico delle principali malformazioni dell’arto superiore
17:30-17:50 Malformazioni congenite ed evolutive della mano
17:50-18:10 Principi di trattamento plastico e microchirurgico delle principali malformazioni della mano.
18:10-18:40 discussione e presentazione casi clinici da parte dei partecipanti

Giovedì 15 giugno COLLO SCHIENA TORACE

14:30-14:50 Lo sviluppo fisiologico del rachide
14:50-15:10 L’esame clinico e radiografico della schiena dal neonato all’adolescente.
15:10-15:30 Scoliosi: epidemiologia, inquadramento, classificazione
15:30-15:50 Scoliosi: principi di trattamento conservativo
15:50-16:10 Scoliosi: quando il trattamento chirurgico in età infantile
16:10-16:30 Pausa caffè
16:30-16:50 La schiena dolorosa (spondilodisciti, spondiliti, neoplasie)
16:50-17:10 Il dorso curvo e la malattia di Scheurmann
17:10-17:30 Spondilolisi e spondilolistesi
17:30-17:50 Le anomalie del collo (torcicollo miogeno, torcicollo osseo Sd di Klippel-Feil)
17:50-18:10 Le anomalie del torace (pectus escavatum, torace carenato, sindrome di poland, anomalie costali e della clavicola
18:10-18:40 discussione e presentazione casi clinici da parte dei partecipanti

Giovedì 22 giugno PRINCIPI DI NEURO-ORTOPEDIA

14:30-14:50 Le tappe dello sviluppo neuro-muscolare e le sue alterazioni: spasticità, distonia, atassia
14:50-15:10 Inquadramento cinetico e cinematico del cammino
15:10-15:30 Esame clinico del paziente con disordine neuromuscolare
15:30-15:50 Paralisi cerebrale infantile: definizione, eziologia, diagnosi e classificazione.
15:50-16:10 L’anca nel paziente con disordine neuromuscolare
16:10-16:30 Pausa caffè
16:30-16:50 Le anomalie rotazionali
16:50-17:10 Inquadramento diagnostico e principi di trattamento del crouch gait.
17:10-17:30 Toe-walking e piede equino neurologico.
17:30-17:50 Spina bifida, mielomeningocele, sindrome di Charcot-Marie-Tooth
17:50-18:10 Miopatie e distrofie muscolari
18:10-18:40 discussione e presentazione casi clinici da parte dei partecipanti

Giovedì 6 luglio CENNI SULLE MALATTIE RARE SCHELETRICHE

14:30-14:50 Inquadramento del paziente pediatrico con malattia rara scheletrica (dall’esame clinico all’indagine molecolare)
14:50-15:10 Cenni di inquadramento diagnostico terapeutico dei tumori scheletrici infantili
15:10-15:30 Acondroplasie, ipocondroplasie, Displasie meta-epifisarie
15:30-15:50 Malattia esostosante e Malattia di Ollier-Maffucci
15:50-16:10 Amioplasia congenita multipla e artrogriposi
16:10-16:30 Pausa caffè
16:30-16:50 Fragilità ossea infantile, rachitismi, Osteogenesi imperfetta
16:50-17:10 Principali sindromi da iperlassità: Elhers-Danlos, Marfan, Sd di Down
17:10-17:30 Neurofibromatosi e pseudoartrosi congenita di tibia
17:30-17:50 macrosomie
17:50-18:10 VACTERL/VATER
18:10-18:40 discussione e presentazione casi clinici da parte dei partecipanti

Disclaimer:

Su infermieriattivi.it la maggioranza dei corsi è gratuita, questo corso anche se a pagamento lo condivido volentieri perchè come hai visto dal programma è veramente completo, quindi mi preme segnalarti che questa pagina è stata redatta senza avere rapporti commerciali con l'agenzia Korilu.

 

Commenti offerti da CComment