man gb1d26c792La prova orale è la fase conclusiva del concorso, se ti sei preparata/o meticolosamente per la preselezione, per la prova scritta e per la prova pratica, la prova orale di solito non è un problema.

Tieni presente che non è da sottovalutare e a seconda dei concorsi può capitare che si arrivi ad oltre il 10% dei non sufficienti.

Per essere sicuri di fare una buona prova devi analizzare i problemi principali che ti possono influenzare come l’ansia, l'agitazione, l’insicurezza o il non prevedere aspetti organizzativi.

Come capire quanto sarà la durata della prova orale?

La prova orale che tutti conosciamo è quella scolastica e può essere di minuti o ore, ma l'obiettivo del concorso è di fare una graduatoria o di eliminare chi non ha conoscenze di base.

Per comprendere quanto durerà la tuà prova quando esce la lista degli ammessi e le date ti puoi farti un'idea di quanto tempo avrà a disposizione la commissione per la prova orale, di solito devono valutare dai 4 ai 6 candidati ogni ora e quindi il tempo che hanno per darti un punteggio varia da 10 a 15 minuti anche se ogni commissione potrebbe decidere di prolungare la prova per un singolo caso.

Nei concorsi numerosi potrai essere in fila con altri 50-100 colleghi, l’agitazione e l’insicurezza potrebbero avere il sopravvento, quindi la prima cosa è rispettare le regole di base, aver mangiato, non aver sete ecc.. che valgono sempre per essere fisicamente e mentalmente lucidi, non vorrei sottolinearlo ma non bere caffè se sei una persona che si agita facilmente.

Ricordati di:

  • arrivare in orario
  • avere il documento per il riconoscimento
  • un passatempo

Il ripasso dell'ultimo secondo è utile?

No e si, dipende da te, non è consigliabile se hai l'ansia a mille e ti concentri su tutto quello che non sai. Ma può essere una strategia utile se fai i collegamenti fra cose che sai e rifletti su come integrare un argomento con le conoscenze generali.

Cosa succede quando ti siedi?

Di solito, almeno nel mio caso, ho trovato sempre persone gentili e cortesi, ricorda sempre che il concorso non è una prova scolastica, il punteggio serve per essere in graduatoria, però un punto di differenza nelle graduatorie con molti partecipanti può fare la differenza se essere assunti prima di altri 100-200 colleghi o essere assunti mesi o anni dopo l’uscita della graduatoria.

Questo per consigliarti di mantenere la concentrazione, devi valutare se dare una risposta corretta ma con un linguaggio semplice o se tecnica con termini specifici. Ovviamente dipende prima da quanto sei forte sull'argomento, secondo da chi hai di fronte perchè anche chi ti valuta potrebbe non sapere tutto e spesso hanno delle tracce di supporto. 

Se la tua risposta è troppo tecnica (difficile) e non viene capita la commissione potrebbe farti altre domande e potresti perdere il filo.

Se la tua risposta usa un linguaggio appropriato, senza acronimi e viene capita potrebbe essere che il colloquio sia brevissimo.

La prova orale è una delle prove per decidere un’assunzione in un posto di lavoro, quindi ricordati di curare anche la tua immagine nel senso più completo del termine: cura la tua presenza, la postura, il tono di voce e la tua capacità di prestare attenzione a quello che ti viene detto.

Le domande sono già prestabilite dalla commissione, questo per far si che siano di difficoltà simile, ti verrà viene richiesto di estrarre la domanda o un numero che riporta alla tabella delle domande. 

La domanda di informatica:
di solito viene sorteggiato un termine di uso comune e ti si chiede la definizione semplice come ad esempio, che cos'è il: modem, chiavetta, USB, internet, scheda madre, hard disk ecc..

Trovi esempi di domande dai file scaricabili nella sezione domande orali (LINK accessibile previa registrazione).

Mi è capitato un concorso a AOU di Padova dove ci fosse un PC con una tabella excel aperta e la domanda era "faccia un grafico", che è semplice, se hai tempo di cercare su internet, ma lì proprio non mi ricordavo.

La domanda di inglese:
La prova di conoscenza della lingua inglese è di diverso tipo a scelta della commissione si può avere: traduzione di un testo o un colloquio in inglese.

La preparazione della prova in inglese è irrilevante per chi lo conosce già, ma se si ha poca dimestichezza è necessario esercitarsi. Il livello di conoscenza richiesto non è alto, per la traduzione è necessario far capire che comprendi il testo, una scappatoia potrebbe essere leggere documenti in inglese, provare a fare una traduzione e vedere con google traduttore se è verosimile.

La domanda di infermieristica:
l’infermieristica è il cuore della prova orale, non saper rispondere vuol dire non essere ammessi.

Il questito viene estratto da un elenco il metodo migliore per risultare preparati è quello di imparare definizioni e principi legati ad essi ed esercitarsi ad esporre oralmente gli argomenti.

La domanda a volte può non essere chiara presta molta attenzione ai suggerimenti che ti vengono dati dalla commissione. Quando parti in quarta pensando di dare la risposta che salverà l'universo conosciuto forse potresti perderti e la persona che rappresenta la commissione spesso cerca di colloquiare per indirizzarti o completare l'argomento. Devi assolutamente ricordare che hai 10-15 minuti al massimo, devi ascoltare quanto ti viene detto, ma soprattutto non avere un atteggiamento di superiorità se stanno cercando di aiutarti a completare l'argomento.

Le domande tipo di infermieristica sono molto generiche e quindi prima si da una definizione e poi si entra nel contestualizzare i casi pratici

  • Educazione terapeutica
  • Professione infermieristica – principi e regole
  • Case manager
  • Definizione di infortunio – decreto legislativo 81/08
  • Il ruolo del caregiver
  • Infezioni correlate all'assistenza (ICA)
  • Imperizia
  • Modello funzionale
  • Attività di triage – responsabilità infermieristica
  • Protocolli
  • EBN
  • Sanzioni disciplinari
  • Rivalutazione degli obiettivi – processo di nursing

Il periodo COVID e i concorsi online:

Dopo decenni i concorsi sono cambiati, sono comparse le misure di sicurezza e le prove online e in alcuni casi sono state ridotte le prove scritte e cambiato l'attribuzione dei punteggi, quindi controlla il bando.

La prova orale online fatta a PC ha il problema della tecnologia che deve essere ben funzionante, il rischio è di essere eliminati perchè cade la linea.

Inoltre, cambia l'approccio quando ricevi una domanda la tua attenzione deve essere verso l'interlocutore, mostrando interesse e rispondendo guardandolo negli occhi. Iniziare a girare la testa e guardare ovunque perchè sei nella tua cameretta, potrebbe essere interpretato come segno di immaturità o peggio che stai leggendo degli appunti affissi in camera tua. 

La prova online porta la commissione e tutti gli aspetti normativi collegati a casa tua che indirettamente diventa una sede concorsuale.

Spero di esserti stato di aiuto con questa chiacchierata.

Foto di Gerd Altmann da Pixabay