Le zecche presenti nella prima foto, sono molto piccole e si trovano nelle prime fasi della loro vita, è difficile riconoscerle ma con l'ingrandimento si possono vedere degli animaletti.

Le femmine una volta che trovano il punto adatto sul loro ospite si attaccano e restano adese ad esso e si nutrono succhiando il sangue attraverso i capillari, fino a crescere di volume in pochi giorni, e dopo qualche giorno riconoscerle è più semplice.

.Il dettaglio del muffin rende l'idea di quanto nelle prime fasi di vita siano piccole, minuscole creature con 8 zampine.

zecche su muffin dettaglio

La zecca è un parassita ematofago, appartenente all'ordine degli acari, generalmente si nutre sugli animali, ma si può attaccare anche ai vestiti e risalire fino ad arrivare a contatto con la pelle umana dove morde e poi si nutre. Quando la dimensione della zecca cresce da un occhio inesperto potrebbe essere scambiata per un cicciolino di pelle che assomiglia a un fibroma pendulo sferico, di solito di colore scuro.

La crescita è veloce e le dimensioni aumentano rapidamente nel giro di 3-4 giorni.

zecche crescita veloce

Guardando con attenzione alla base di quel "cicciolino" si vede se è unito in un punto molto piccolo che assomiglia ad una testolina.

Come rimuovere una zecca?

Che la zecca si trovi su una persona o un animale da compagnia la rimozione è semplice e necessaria.

Lo strumento adatto sono le pinzette a punta fine, è necessario andare alla base della zecca e cercare di afferrarla in modo da staccare la testolina dall'ospite.

zecca rimozione

 

La ferita che rimane è un puntino minuscolo.

zecca rimozione illustrazione

Le fasi sono illustrate nell'immagine, in una persona sana non è necessaria una medicazione, mentre è indispensabile verificare che nei giorni successivi non compaia un eritema o sintomi febbrili che facciano sospettare la comparsa della malattia di Lyme o borelliosi.

Spesso chi ha la malattia di Lyme non ricorda il morso perchè la zecca si è staccata da sola. 

Nella maggior parte dei casi, la zecca deve rimanere attaccata per 36-48 ore o più, prima che il batterio della malattia di Lyme possa essere trasmesso. Per questo è importante il riconoscimento e la rimozione tempestiva della zecca.

Come può succedere che si viene morsi dalle zecche?

Le zecche sono animaletti che adorano l'ambiente con erba alta o i boschi dove normalmente si attaccano sui vertebrati in genere e noi siamo fra gli animali a sangue caldo che entrano nel loro ciclo vitale.

Camminando a piedi scalzi o con parti del corspo scoperte si può venir morsi se vedi la foto consente di comprendere che viste le dimensioni piccole è difficile riconoscerle e si attaccano all'ospite che gli si avvicina.

Le zecche possono attaccarsi a qualsiasi parte del corpo umano, ma si trovano spesso in aree difficili da vedere come l'inguine, le ascelle e il cuoio capelluto. 

Come prevenire l'attacco delle zecche?

Le strategie dipendono dal contesto, se si tratta di fare una passeggiata in un bosco soggetto alla presenza di zecche che sono portatrici di borrelia allora è necessario essere coperti, utilizzare repellenti a base di permetrina e al termine dell'escursione fare una doccia calda. Niente di complicato.

Nel caso invece si abbia un' abitazione con giardino in una zona dove sono presenti zecche portatrici dell'infezione è necessario adottare degli accorgimenti per impedire il passaggio dall'erba alle abitazioni e alle persone. Ma non è l'argomento di questo articolo.

Immagini riproposte per gentile concessione del https://www.cdc.gov/

Sitografia:

https://www.epicentro.iss.it/zecche/

https://www.salute.gov.it

https://www.izs.it/

https://www.izsvenezie.it